Silverlight ServicesVai sul sito silverlight.live.com e crea in pochi e semplici passi il tuo account su Silverlight Streaming ed inizia ad “uplodare” le tue applicazioni in Silverlight.
Silverlight Streaming ti permette di “uplodare” fino ad un massimo di 4GB di contenuti, inoltre gli eventuali video non possono superare i 10 minuti di lunghezza cadauno.

L’applicazione in Silverlight che utilizzeremo nel corso della demo, è stata realizzata utilizzando la versione Trial di Expression Media Encoder, che potete scaricare dal seguente link; attraverso Expression Media Encoder è possibile encodare ed ottimizzare un video da erogare in un’applicazione in Silverlight.
La demo che andrò a presentare è focalizzata sui servizi offerti di Silverlight Streaming, gli “steps” preparativi che andremo ad eseguire attraverso Expression Media Encoder nella preparazione dell’applicazione in Silverlight sono puramente esemplificativi e riassuntivi. Prossimamente pubblicherò una demo specifica sulla preparazione e ottimizzazione di un’applicazione media in Silverlight.

Segui questi semplici “steps” e scopri come pubblicare la tua prima applicazione su Silverlight Streaming:

Attraverso il comando “import”, caricate un video in Expression Media Encoder da “encodare” ed erogare attraverso l’ applicazione in Silverlight.

ProfileOutput Panel

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A caricamento completato, nella maschera “Setting/Profile”, selezionate le caratteristiche di “encoding” Audio/Video che volete applicare al filmato. All’interno di questa maschera (setting) è possibile inoltre usufruire di funzionalità avanzate: crop del movie, specificare eventuali immagini di overlay, inserire video trailer e di overlay, ecc.

Selezionate la maschera di “output” e scegliete un “template” da assegnare alla Vostra applicazione Silverlight, tra l’elenco di quelli disponibili. Avviate il processo di “encoding”, cliccando sul bottone "Encode" nella finestra in basso, dopo qualche minuto (a seconda della lunghezza e qualità del movie che state encodando) vi apparirà una nuova finestra browser con in esecuzione l’applicazione Silverlight che avete appena creato.

Alla fine del processo di encoding, dovreste avere una “directory” contenente tutti i files del progetto Silverlight: media, XAML, JavaScript, ecc.

Dovete rimuovere le seguenti tipologie di files: .html, .aspx, .media, .csproj e .config dalla directory del progetto. In questo specifico caso, di erogazione di un’applicazione Silverlight attraverso i servizi Streaming di Live.com non c’è né bisogno.

Ora dovete aggiungere un nuovo file al progetto, denominato “manifest.xml”, che descrive l’applicazione Silverlight; nello specifico trattandosi di un semplice “player” (io personalmente ho utilizzato il template “Minimalist”) potete copiare ed incollare il seguente “manifest” in un nuovo documento di “Blocco Note”.

<SilverlightApp>
   <loadFunction>StartWithParent</loadFunction>
   <jsOrder>
      <js>MicrosoftAjax.js</js>
      <js>PreviewMedia.js</js>
      <js>EmePlayer.js</js>
      <js>player.js</js>
      <js>startPlayer.js</js>
   </jsOrder>
</SilverlightApp>

Salvate il documento come “manifest.xml”, e salvatelo nella medesima cartella del progetto.

Zippate tutti i contenuti della directory principale in un unico file ZIP (dovrebbe risultarvi uno zip contenente 10 files compreso il file “manifest.xml” ).

Andate sul sito, silverlight.live.com e accedendo alla sezione “Manage Application”, uplodate l’applicazione, specificandone il nome.

Una volta uplodata l’applicazione, il sito vi guiderà negli steps successivi indicandovi una serie di JavaScript da incollare nel codice HTML della pagina che dovrà ospitare l’applicazione in Silverlight e che erogherà i servizi in streaming.

Roxio Buzz

Esiste un’applicazione dedicata esclusivamente ad uplodare “video” e “foto slideshows”: Roxio Buzz
Una volta creato l’account su Silverlight Streaming, installata l’applicazione sul proprio PC e configurato l’account di pubblicazione personale (verificabili dal sito), inserendo l’account ID e KEY è possibile in pochi e semplici steps uplodare direttamente i contenuti video direttamente sul server di streaming. A caricamento terminato, la medesima applicazione, vi fornirà le indicazioni sugli script da inserire nella pagina che dovrà ospitare i contenuti in streaming.

Roxio PlayerHo provato personalmente a pubblicare un video in streaming utilizzando la versione "trial" di Roxio Buzz, potete visionare il risultato finale di pubblicazione accedendo a questa pagina. 
La pagina è una semplice pagina HTML, con all'interno i JavaScript che fanno riferimento ai servizi in streaming erogati da Silverlight Sreaming.