Nel modello di evoluzione delle applicazioni, l'utilizzo di software in combinzaione con l'utilizzo di servizi emerge rapidamente fino a proporsi come il vero e proprio pattern tipico di sviluppo del futuro che prende il nome di : Software + Services. I dati che vengono consumati dalle applicazioni sono oramai in gran parte esposti attraverso Web Service e la semplificazione delle operazioni ed del codice necessario per esporre i dati relazionali attraverso servizi diventa un fattore fondamentale per semplificare lo sviluppo di questo tipo di soluzioni. In particolare nei servizi sviluppati per Internet ed in particolare per le applicazioni che vengono costruite con patterns tipo AJAX questa esposizione di dati avviene sempre più frequentemente con servizi stile REST attraverso specifici URL.  Un progetto in incubazione in Microsoft : code name Astoria  nasce proprio per semplificare questo tipo di operazione. Astoria permette di esporre un database attraverso un modello di servizi esposti come url http utilizzando le estensioni apportate a Windows Communication Foundation (WCF) in .NET 3.5 (Orcas) che consentono appunto di esporre operazioni su uncontratto WCF direttamente come comandi HTTP ad uno specifico URL.  Attraverso i nuovi attributi WCF  WebGet e WebInvoke è possibile esporre un operazione come comando HTTP ad uno specifico URL  rimappando i paramentri che sono implementati dal metodo che implementa l'operazione in parametri query string o post . Astoria sfruttando le nuove potenzialità di WCF permette di esporre direttamente un modello EDM via specifici URL a comandi HTTP. Prevista la realizzazione di un servizio in labs.live.com (http://astoria.mslivelabs.com/) dove sono resi accessibili alcuni database con questa tecnologia come ad esempio il database di Encarta e viene data la possibilità di inserire e pubblicare propri database con questa tecnologia. Per chi volesse approfondire consiglio il video di channel 9 su Astoria di  Pablo Castro del team di SQL Server (http://channel9.msdn.com/Showpost.aspx?postid=305985) e la sua sessione a mix 07 (http://sessions.visitmix.com/default.asp?year=All&event=1011&sessionChoice=2011,2012&sortChoice=4&stype=asc&id=1573&search=XD006&rsscheck=rss).