Il BDC (Business Data Catalog) è una delle componenti più interessanti di Microsoft Office SharePoint Server . Permette di aggregare ed utilizzare fonti dati esterne accessibili come database o web service con i servizi e le funzionalità di Office Sharepoint, consentendo con rapidità di connettere applicazioni LOB esistenti in azienda con il portale. Gli amministratori di Office Sharepoint possono con facilità definire delle specifiche entità di business attraverso dei file di metadati in XML che specificano anche a sharepoint dove e come accedere alle entità definite (web service, query verso database, etc).  Le entità così configurate sono componibili con i servizi del portale sharepoint (search, liste, webpart) . Si possono ad esempio:

    • effettuare delle search che combinano i dati del portale con quelli delle entità applicative che avete configurato (es. clienti, ordini, fatture, etc);
    • definire ed associare delle specifiche azioni sulle entità che compariranno nei menù e che possono essere collegate a pagine con codice custom; 
    • utilizzare le specifiche Web Part del BDC che vi permettono rapidamente di portare i dati delle entità applicative all'interno delle pagine del portale, senza scrivere codice;
    • utilizzare le entità agganciate al BDC da altre applicazioni attraverso la loro riesposizione come web service custom, con poco sforzo sfruttando il modello ad oggetti di sharepoint;  

Un overview del BDC la trovate nell'SDK a :

 http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms499729.aspx

Per approfondire l'utilizzo di questa interessante funzionalità e la possibilità di sfruttarla da applicazioni terze, vi consiglio inoltre il seguente articolo che ci mostra come combinare una fonte dati del BDC esposta come web service con il taskpane e gli smart tags di Office client per comporre interessanti soluzioni applicative :

Using the Business Data Catalog and Smart Tags with the 2007 Office System

Codice esempio articolo Using the Business Data Catalog and Smart Tags with the 2007 Office System