image Potete scaricare il webcast sulla SP1 di .NET 3.5.

La SP1 è più che un semplice aggiornamento. In questo webcast introduttivo vedrete le novità più importanti che vanno dallo sviluppo client, a ADO.NET, fino alle novità per ASP.NET. Il nuovo .NET Client profile,  consente di creare applicazioni client che usano un sottoinsieme delle librerie della versione full del .NET Framework e poterlo distribuire dove non è presente nessuna versione di .NET (Windows XP SP2+). WPF, inoltre, raggiunge un ulteriore livello di maturità con novità che riguardano in particolar modo performance e meccanismi di estendibilità ed interoperabilità. Lo sviluppo per l’accesso ai dati si arricchisce con l’ADO.NET Entity Framework, che consente di lavorare a livello applicativo usando un modello concettuale dei dati, pensando quindi ad Entità, più che a tabelle; inoltre grazie a LINQ to Entities se ne semplifica l’interrogazione. Gli ADO.NET Data Services sono un framework per avere una accesso REST verso il modello dei dati, che offrono anche delle librerie client per agevolarne l’interazione. Novità anche per ASP.NET e le Web Forms, con l’introduzione degli ASP.NET Dynamic Data che permettono di realizzare siti le cui pagine vengono generate dinamicamente a partite da template; particolarmente adatto in scenari RAD.  Queste alcune delle novità della SP1 e che sono presentate in questo webcast.

Nei prossimi mesi avrete altre opportunità di conoscere le novità per lo sviluppo .NET tramite eventi live (a breve saprete di più …) e altri webcast sull’argomento.

Stay Tuned!

-Pietro

p.s. ricordatevi di dare il vostro feedback quando vi arriverà la mail !