Da sempre Microsoft si è contraddistinta nel supporto all'innovazione tecnologica delle aziende partner durante il loro intero ciclo di crescita, partendo dalle iniziative dedicate agli studenti (futuri professionisti/imprenditori) sino ai programmi di partnership per le aziende.

A partire da oggi vengono aggiunte due importanti iniziative:

 Supporting Innovation

Ø  Microsoft DreamSpark: programma dedicato a tutti gli studenti universitari che permette di accedere gratuitamente a parte del software Microsoft ed ai relativi contenuti formativi online.

o   Il Software incluso:

§  Microsoft Expression Studio 2

§  Visual Studio Professional 2008

§  SQL Server Developer 2008

§  Windows Server Standard 2008

§  XNA Studio 2.0

§  IT Academy Program (Formazione online su sviluppo Web, Client e tematiche sistemistiche)

o   Ad oggi possono accedere all'iniziativa 1,1 milioni di studenti (1,8 è la popolazione universitaria italiana), l'accesso avviene verificando l'effettivo status di studente tramite il dominio dell'email inserita. (solo gli studenti che dispongono di indirizzi email dedicati dagli atenei agli studenti possono accedere, es xxxxxx@studenti.unimi.it)

o   Per accedere www.microsoft.it/studenti oppure www.microsoft.it/dreamspark

 

Ø  Microsoft BizSpark: Iniziativa dedicata alle Start up in ambito ICT. E' infatti nostra volontà supportare le nuove realtà, culle delle innovazioni IT, garantendogli l'accesso agli strumenti, alle risorse e alla formazione necessaria per innovare e poter quindi crescere come realtà imprenditoriali sul territorio italiano. 

o   I requisiti per accedere sono:

§  Sviluppare un prodotto o servizio software-based (ICT)

§  Meno di 3 anni di vita

§  Fatturato inferiore a 1 milione di dollari

§  Azienda non quotata in borsa

o   Quali sono i benefici?

§  Software:

     Per gli sviluppatori della Start up, la piattaforma Microsoft per il Design, Sviluppo e Test di applicazioni, tra cui (qui la lista completa):
o Windows Vista
o Office 2007
o Visual Studio Team Suite con MSDN Premium
o Team Foundation Server
o Expression Studio 2

     Inoltre per applicazioni basate su servizi Web, installate presso un hoster partner
dell'iniziativa o presso la Start up stessa, sono previste licenze in produzione di:
o   Windows Server
o   SQL Server
o   SharePoint Portal Server
o   Systems Center
o   BizTalk Server
o   Microsoft Azure Services Platform al momento del rilascio

§  Visibilità:

         Le migliori Startup saranno messe in evidenza all'interno di un portale globale appositamente creato: www.microsoftstartupzone.com

§  Supporto:

        Il successo di questa iniziativa è basato sui partner locali (Incubatori Universitari, Parchi Scientifici, associazioni di Venture Capitalist) che ad oggi hanno già aderito all'iniziativa e che offriranno il supporto e l'accesso all'iniziativa alle start up ospitate presso di loro. Gia oggi hanno aderito all'iniziativa le realtà più importanti sul territorio nazionale:

o   PNI Cube - Science Park di Trieste, I3P Torino, Acceleratore d'Impresa di Milano, AlmaCube Bologna, Torino Wireless

o   BIC-Italia - Citta della Scienza di Napoli

o   Kilometro Rosso, Polo Tecnologico di Navacchio afferenti all'associazione APSTI

o   IBAN - Associazione di Business Angels- Digital Ban

o   Costi?

       Non è previsto alcun costo di accesso e le Start up possono usufruire del programma per un massimo di 3 anni, all'uscita dovranno versare una fee simbolica di $100.

o   Per accedere all'iniziativa visitare il sito www.microsoft.com/bizspark

 

A presto per ulteriori aggiornamenti.

 

Emanuele Arpini

Local Software Economy Initiative Lead