Update del 3 Agosto 2008:

La versione di Windows 7 distribuita in Europa sarà la versione normale e non più la versione Windows 7 E. Questo post rimane comunque utile per tutti quelli che vogliono assicurarsi che le proprie applicazioni continuino a girare anche su quelle macchine dove gli OEM o gli utenti stessi abbiano disabilitato Internet Explorer 8.

 

Qualche settimana fa Microsoft ha annunciato che nella Comunità Europea, in Svizzera e in Croazia la versione di Window 7 non conterrà il browser "Internet Explorer 8” (maggiori informazioni sul post su MClips). Il tutto per andare incontro ad alcune richieste pervenute dalla Commissione Europea e per riuscire ad offrire anche in Europa Windows 7 a partire dal 22 ottobre

Questo naturalmente ha delle implicazioni per le applicazioni che sfruttano il browser, direttamente, o tramite ad esempio i controlli WebBrowser disponibili nel .NET Framework o in altre tecnologie.

Fortunatamente la rimozione del browser non include anche i componenti “Internet Web Platform” ed in particolare il WebOC, per cui le applicazioni basate sui vari controlli WebBrowser continuano a funzionare, anche se bisogna prestare attenzione ad alcuni punti.

Il browser potrà comunque essere installato dopo l’installazione del sistema operativo tramite “Internet Explorer 8 Feature Pack for Windows 7 E”, oppure potrà essere preinstallato dai vari OEM che decideranno di inserirlo nella configurazione di default.

In questo post vengono fornite le risposte alle domande più comuni, ad esempio:

  • Che differenza c’è tra Windows 7 E e la versione “standard”?
  • Come faccio a testare “oggi” le mie applicazioni con Windows 7 E?
  • Come faccio da codice se l’applicazione sta girando su Windows 7 E?
  • Come faccio ad identificare il browser di default?
  • Ci sono delle incompatibilità? Come faccio ad aggirarle?
  • etc…

Vi consiglio di leggerlo e di iniziare a testare le vostre applicazioni con e senza Internet Explorer 8 abilitato, per essere pronti a farle girare su Windows 7 in ogni configurazione.

-Lorenzo