Vi segnalo questo interessante case study in cui viene presentata la migrazione di 950.000 righe di codice da Visual Basic 6 a .NET di un sistema ERP. Si è trattato di un software sviluppato nel corso di 10 anni da circa 15 sviluppatori e che era necessario portare su .NET.

La migrazione è stata resa possibile dal VB Migration Partner, sviluppato da Code Architects, società il cui Chief Executive Officer è Francesco Balena.

La migrazione è stata portata avanti da una società di consulenza austriaca che ha valutato altri tool disponibili sul mercato per la migrazione di codice Visual Basic 6 e che ha scelto il VB Migration Partern per la velocità della migrazione e per il supporto  a funzionalità avanzate come le “migration pragmas” che posso essere utilizzare nel codice originario per istruire il migratore su quale stategia di migrazione adottare a fronte di diverse scelte disponibili.

Potete leggete l’intero case study qui.

Se volete sapere di più sul VB Migration Partern, potete leggere questo post in cui Francesco Balena spiega le features VB6 supportate, le fuzionalità del code analizer con cui è possibile identificare “dead code”, le migration pragmas con cui si può “istruire” il codice originale consentendo al progetto in VB6 di evolvere durante la migrazione dello stesso e di compiere ottimizzazioni al codice .NET ottenuto.