La keynote del secondo giorno, da poco conclusasi, ha visto come protagonisti IE9, Visual Studio 2010, JQuery e OData.

Internet Explorer 9 Platform Preview

Da oggi è disponibile una preview di IE9, disponibile per gli sviluppatori al fine di testare le nuove funzionalità. Tra le novità annunciate ecco quelle più rilevanti, non tutte presenti nella IE9 Platform Preview.

image

Le novità principali:

  • HTML5 hardward accelerato
  • Nuovo Javascript Engine (il JS viene compilato in un thread in background)

image

  • Annunciato il supporto alle novità sull’ HTML 5 (Video tag, etc.)
  • Supporto CSS 3(Selector, Border, etc) e DOM (Eventi, Opacity, etc.)
  • Supporto per SVG
  • Novità per la developer toolbar, ora presente anche un network tool

image

Visual Studio 2010

E’ stato fatto un recap delle novità più importanti della prossima versione di VS 2010: supporto al multi-monitor, supporto al Javascript, Profiling e debugging, ASP.NET 4 Web Forms: clean mark-up, view state più piccolo, semantici urls, nuovi controlli, ASP.NET MVC 2.0, AJAX: intellicense, velocità e semplicità nel deploy.

Microsoft lavorerà sempre di più con la  community e con jQuery con risorse per estendere la libreria e l’insieme dei plug-in.

E’ stato mostrato un plug-in per la generazione di template a cui si sta già lavorando.

Open Data Protocol

Un protocollo per lo scambio di dati su internet. I dati in forma di XML possono essere facilmente filtrati e utilizzati per fare query. Oltre i dati sono disponibili i metadati realativi, che contengono ad esempio le informazioni sui tipi.

OData può essere utilizzato da qualsiasi piattaforma. Anche Excel tramite Pover Pivot può consumare servizi che utilizzano OData come protocollo.

image

E’ possibile scaricare un SDK che lo sviluppo con diversi client da oggi.

Codename “Huston”

Un tool che permette di cotruire database nel cloud.

Codename “Dallas”

Un marketplace per venire a conoscenza delle applicazioni nel cloud, tramite un catalogo.