hit counter script
Tecnologia al femminile… - Blog ufficiale del team MSDN Italia - Site Home - MSDN Blogs

Blog ufficiale del team MSDN Italia

divisione DX - Developer eXperience & evangelism

Tecnologia al femminile…

Tecnologia al femminile…

  • Comments 4

Microsoft TechDays-WPC 2010 è l’evento chiave per la formazione dei professionisti IT italiani sulle ultime tecnologie Microsoft. Per permettere alle donne che lavorano in ambito tecnologico di partecipare sempre più numerose, è stata realizzata una specialissima offerta che garantisce il 50% di sconto sulla quota di partecipazione full. Per approfittare di questa offerta è sufficiente utilizzare il seguente codice promozione WT2010 all’atto dell’iscrizione.

3 giorni di conferenza, 6 track parallele, 90 sessioni, 50 speaker, 13 argomenti di approfondimento e discussione a soli 540€. Dalla progettazione di soluzioni al Cloud Computing, passando per le piattaforme di CRM, Security & Identity, Unified Communications fino alla Virtualizzazione e alle piattaforme Mobility, Techdays-WPC2010 si conferma il punto di arrivo e ri-partenza per sviluppatori, sistemisti, consulenti IT e manager. Inoltre tutte le donne presenti alla conferenza avranno la possibilità di partecipare a uno speciale Woman Lunch nella giornata del 24 novembre, momento esclusivo dove donne di capacità e spessore tecnico e manageriale si scambieranno opinioni e dibatteranno sull’ICT al femminile.

Momenti di lavoro, ma anche momenti di intrattenimento con con lo spettacolo dei Boiler, direttamente da Zelig, perché “di informatica si può anche ridere” Smile.

L’agenda completa della manifestazione è disponibile qui.

Vi aspetto!

Francesca

  • Ma secondo voi la pari opportunità si asseconda con uno sconto??? come per dire che pagando di meno ci vanno più donne??? perchè le donne guadagnano di meno??? o le aziende risparmiano a mandare le donne a questi eventi???  mi sembra un discorso un pò maschilista!!!

  • urca, questa è una prospettiva che davvero non avevo considerato. L'idea nasce dalla volontà di coinvolgere più donne negli eventi tecnici e far sentire la loro voce. La prima cosa , semplice, forse banale?,  che ci è venuta in mente è quella di offrire - una volta tanto - un'agevolazione concreta ...uno sconto. Certamente lontanissimo dalle nostre intenzioni quello di aumentare il senso di discriminazione, da anni lavoriamo proprio in sesno opposto...

  • Vista sotto questa prospettiva, allora è solo una iniziativa lodevole. Aspetto la prossima!

  • Beh, che le donne guadagnino di meno a parità di incarico è cosa risaputa.

    In ogni caso, nemmeno a me piacciono talune iniziative di "parificazione" delle opportunità.

Page 1 of 1 (4 items)
Leave a Comment
  • Please add 1 and 5 and type the answer here:
  • Post