Dopo il rilascio della Platform Preview 7 e l'annuncio degli HTML5 Labs, si avvicina il rilascio di Internet Explorer 9 ed è ora disponibile una nuova documentazione per Sviluppatori sull'implementazione del Pinning e delle Jump List. Tra i temi principali della nuova versione di Internet Explorer 9, oltre al focus su Standard con l'implementazione di HTML5, CSS3, DOM L2 and L3, SVG, ECMAScript5 , le performance con l'accelerazione grafica e il nuovo motore di JavaScript e la sicurezza di cui abbiamo parlato al lancio della beta e nelle varie preview , copre un ruolo interessante la possibilità di integrare i siti direttamente con il desktop di windows.  Tra le feature più interessanti di questa integrazione, sia per gli utilizzatori che per chi sviluppa siti ed ha interesse a rimanere in contatto con i propri utenti, abbiamo i Pinned Site e le  JumpList.

Per implementare queste funzionalità, trovate anche alcune risorse in Italiano come questo post sull'argomento che illustra in modo rapido i principali aspetti per implementare questa funzionalità di IE9 e questo breve video, tratto dall'evento dedicato a Internet Explorer 9 Beta che oltre ad illustrare le API , mostra alcuni esempi reali di applicazione. A  questo link trovate le demo mostrate nel video della sessione appena segnalato. Sul sito Test Drive di IE trovate ulteriori esempi per l'implementazione.

Per chi non conoscesse la funzionalità, con i Pinned Site si possono trascinare ed agganciare direttamente alla barra delle applicazioni di Windows 7 i siti trascinando l'icona dal box dell'indirizzo direttamente sulla barra :

L'icona rimane agganciata alla barra di Windows 7 e consente di avere il sito disponibile come una applicazione direttamente all'interno del desktop e di poterci accedere nuovamente partendo dall'icona aggiunta alla barra delle applicazioni, come è possibile fare con le applicazioni native locali:

L'applicazione viene eseguita in una istanza dedicata di Internet Explorer che può anche essere personalizzata negli aspetti di colore dei pulsanti di navigazione, rispetto ai colori dominanti nella nostra app ed il browser mostrearà direttamente sulla finestra la favIcon che abbiamo impostato.

Per le icone c'è la possibilità da parte del sito di esporre delle FavIcon a più alta risoluzione, proprio per ottimizzare l'esperienza di integrazione con questa specifica funzionalità.

E' inoltre possibile personalizzare le Jump List  che sono associate ai siti agganciati alla barra delle applicazioni in modo dinamico , partendo dall'inserimento di metadati nel sito e utilizzando specifiche  API JavaScript, per poter esporre un vero e proprio menu applicativo dinamico del nostro sito o della nostra applicazione Web, direttamente dalla barra delle applicazioni di Windows come vedete dalla immagine

Sono disponibili anche delle API che consentono di gestire delle notifiche visuali usando delle icone in overlay o gestire l'interazione diretta con i button delle preview di windows e il JavaScript in esecuzione nella pagina.

 

Tutti strumenti ottimi per permettere agli utenti di agganciare i siti direttamente sul desktop, cominciando ad usarli come delle vere e proprie applicazioni locali, sfruttando i nuovi standard , le potenzialità dell'accelerazione grafica e le funzionalità di sicurezza, in modo integrato con il desktop.

Per promuovere e spingere gli utenti delle nostre applicazioni web ad agganciare al loro desktop il nostro sito, possono essere usate diverse modalità, impattando in modo assolutamente non invasivo con il funzionamento della web app. Sull'argomento trovate un esempio di promozione del pinning per gli utenti che potete riutilizzare senza modificare i vostri siti in questo post , dove illustro una modalità già in uso da diversi siti anche in Italia a partire dalla beta di IE9.