Ieri a tutti gli sviluppatori Windows Phone 7 registrati nel Marketplace (http://create.msdn.com) è arrivata la “solitaSmile mail con le novità, un po’ di notizie, etc… etc…

Spero non l’abbiate buttata via subito, perchè conteneva un sacco di notizie interessanti Winking smile!

La prima cosa che cambia profondamente è che mentre prima si potevano pubblicare gratuitamente solo 5 applicazioni gratuite per gli utenti, ora questo limite è stato alzato di molto. In pratica si possono fare 100 “submission” di applicazioni FREE, dove per submission si intendono nuove applicazioni o aggiornamenti delle applicazioni esistenti (che sono sempre sottoposti al processo completo di certificazione).

Questa notizia può cambiare profondamente il “modo di fare business” per molti piccoli sviluppatori, che non potevano permettersi i 20$ per ogni submission aggiuntiva oltre alle prime 5.

Il “workaround” più usato era quello di pubblicare l’applicazione a pagamento, con la modalità TRIAL praticamente equivalente alla modalità completa, eventualmente con l’introduzione di banner nella versione trial e senza banner in quella full.

Il “problema” di questo workaround è che queste applicazioni non appaiono nella categoria di quelle gratis Money, una delle più popolari sul telefono Smile.

Con questa modifica, i modelli di business che si possono adottare per le proprie applicazioni, senza vincoli (quando arrivate a 100 vedremo cosa fare… Smile) sono:

  • applicazione FREE punto e stop
  • applicazione FREE con banner
  • applicazione FREE con banner o senza, da cui si può fare l’upgrade alla versione full usando uno dei task del Marketplace, ma facendo scaricare la versione PAID
  • applicazione PAID con versione trial gratuita gestita dal marketplace – può essere uguale alla full, avere banner o funzionalità limitate – con upgrade alla full SENZA riscaricare nulla
  • applicazione PAID senza trial ne versione FREE – personalmente la sconsiglio, a meno che il brand, o l’applicazione sia un “must have” visto che gli utenti sono “assuefatti” a provare prima di pagare
  • un qualsiasi mix dei precedenti Smile

Mi piacerebbe sapere quale modello avete adottato, e se avete intenzione di cambiarlo vista questa modifica sostanziale del Marketplace.

La seconda cosa che cambia è la “rimozione” dell’obbligatorietà di una mail di contatto all’interno dell’applicazione in caso di richieste di supporto.

D’ora in poi sarà “fortemente consigliata”, ma opzionale. Il mio consiglio è di metterla sempre. Inoltre, conviene metterla anche nella pagina di invio delle applicazioni, in vista di futuri aggiornamenti, e soprattutto nel caso degli sviluppatori italiani, per permetterci di contattarvi facilmente nel caso abbiate vinto uno Zune Pass Note da un anno con il concorso WP7Factor, che è in pieno svolgimento.

La terza notizia importante riguarda i membri di User Group iscritti ad INETA (praticamente tutti quelli italiani), che se realizzeranno applicazioni che utilizzano i controlli Telerik e la Runtime Intelligence di PreEmptive e le segnaleranno come indicato sul sito, faranno ricevere allo User Group 100$ per le proprie attività. (limitato alle prime 500 applicazioni, per cui… SBRIGATEVI!!!).

La mail è piena di altre notizie importanti… una in particolare mi sa che mi riempirà la casella di posta con un sacco di richieste… che girerò a chi di dovere… ma prima dovete capire di cosa sto parlando… Don't tell anyone smile

-Lorenzo