Come tutti ormai sapete da qualche settimana è possibile scaricare la Beta 2 del Windows Phone SDK per sviluppare su Windows Phone 7 e “Mango” (il nome in codice della prossima versione). Gli sviluppatori che hanno un account sul Marketplace possono inoltre scaricare la ROM aggiornata del telefono in anteprima per tutti i modelli disponibili in Italia Sorpresa.

Per permettervi di studiare al meglio la nuova piattaforma e di passare l’estate divertendovi a programmare le vostre applicazioni, abbiamo preparato un evento online composto da una keynote, condotta da Gabriele Castellani e Marco Agnoli, con la partecipazione mia e di Giuseppe Guerrasio, e da 6 sessioni di approfondimento tecnico:

  • Introduzione allo sviluppo per Windows Phone – Cristian Civera
  • Il design delle applicazioni Windows Phone – Roberto Cavallini
  • Le novità della piattaforma di sviluppo in Windows Phone "Mango" – Lorenzo Barbieri
  • Multitasking nelle applicazioni Windows Phone "Mango" – Matteo Pagani
  • Live Tile e notifiche in Windows Phone "Mango" – Michele Locuratolo
  • Phone + Cloud in pochi clic con Azure Toolkit per Windows Phone 7 – Roberto Freato

Nelle demo della keynote vedrete anche alcune applicazioni già disponibili per Windows Phone 7 aggiornate per Mango, oltre ad una versione di Drop01 Experiment che sfrutta l’integrazione tra XNA e i controlli Silverlight per menu, opzioni, hi-score, etc…:

269612_244308058912962_226550480688720_1023903_6905138_n[1]

Cosa aspettate… guardate la keynote e le sessioni di approfondimento, fateci sapere di quali altri contenuti avete bisogno per realizzare applicazioni per questa piattaforma sempre più potente e facile da programmare, poi scaricate i tool e realizzate le vostre applicazioni!

P.s. vi ricordo che tra i tool è disponibile anche l’emulatore di Windows Phone Mango contenente Internet Explorer 9 in versione Phone, con cui testare la compatibilità dei vostri siti in versione mobile o in versione completa (anche in HTML 5) sfruttando l’accelerazione grafica e il supporto (anche nell’emulatore a partire da questa versione) dei video in H.264, e che è possibile, all’interno di applicazioni Silverlight, usare il WebBrowserControl nuovo per integrare al meglio il mondo delle applicazioni native con quello del web.

Buon divertimento! A bocca aperta

-Lorenzo