Come annunciato da Kevin Gallo a Build il nuovo SDK per Windows Phone è finalmente disponibile per il download per tutti gli sviluppatori e il nuovo OS ed i nuovi telefoni sono ufficialmente rilasciati sul mercato. Tantissime le novità a disposizione per gli sviluppatori per realizzare nuove applicazioni o per aggiungere funzionalità a quelle già nello Store. 

Per approfondire le nuove feature oltre alle risorse già disponibili online ed i post ed articoli che pubblicheremo nelle prossime settimane, trovate un articolo introduttivo al nuovo SDK sul blog del team di Visual Studio e un altro interessante post  sul blog del team .NET Framework,  potete inoltre bloccare la vostra agenda per il Windows Phone Developer Day in calendario per il 5 dicembre a Milano nella Sede Microsoft ,per partecipare ad una giornata per sviluppatori dedicata a Windows Phone, le iscrizioni per partecipare all'evento e l'agenda sono già disponibili

Il nuovo Windows Phone è costruito sulla tecnologia di base di Windows 8. Windows Phone 8 e Windows 8 condividono un comune networking, sicurezza, media, il nuovo browser web IE10, e un file system comune. Questo si traduce in prestazioni migliori, più funzionalità, maggiore semplicità nella condivisione di codice per le applicazioni delle due piattaforme e nuove opportunità per gli sviluppatori.

Per poter sfruttare e far evolvere le nostre applicazioni, assieme ai nuovi emulatori, disponibile anche un supporto per la migrazione delle applicazioni che permette di riutilizzare il codice già scritto per portarlo  in un progetto WP8 per poter aggiungere così le nuove funzionalità e ricompilare l’applicazione per la nuova versione. Possibile anche la condivisione di codice per gestire due progetti per mantenere la nostra applicazione disponibile per WP7.x e la nuova versione per WP8, garantendo una semplice gestione ed il riutilizzo dello stesso codice di base per le due versioni.

Altro  punto importantissimo la compatibilità con le applicazioni WP7.x già esistenti. Windows Phone 8 è stato realizzato con una grandissima attenzione alle applicazioni esistenti, per permettere la compatibilità senza modifiche dell’attuale parco di applicazioni e nel contempo garantire anche lo sfruttamento da parte delle applicazioni già realizzate di una buona parte dei miglioramenti di performance introdotti per lo xaml e per i controlli di base, senza la necessità di ricompilare o modificare le applicazioni.

Tante le nuove feature aggiunte alla piattaforma e tra le novità più significative il supporto per lo sviluppo in C++. Grazie al cuore del nuovo OS sviluppato in comune con Windows 8 disponibile lo sviluppo in codice nativo con una semplice portabilità tra le due piattaforme . E’ possibile combinare nella stessa applicazione codice C#/XAML con con DirectX / C + + nativo con la possibilità di combinare nella UI i due approcci, possibile anche  consumare librerie C + + da applicazioni C#.

Oltre alla portabilità, la possibilità di utilizzare il codice nativo offre la possibilità di sfruttare pienamente l'hardware di base del dispositivo, importante per sviluppare giochi con il massimo delle performance possibili. Sul lato applicazioni, importante il supporto per il C++ per poter permettere l’utilizzo di framework C++ cross-platform molto utilizzati come ad esempio il motore di database SQLite .

Oltre al codice nativo altre importanti novità tra cui:

-          In-app purchase : In Windows Phone 8, disponibile il servizio di acquisto in-app che consente agli sviluppatori di vendere contenuti aggiuntivi all'interno della stessa applicazione  tramite il Windows Phone Store e la nuova funzione integrata in Wallet.

-          Miglioramenti al multitasking: migliorato il multitasking espandendo le funzionailtà per coprire  scenari critici come i servizi VoIP e servizi di localizzazione. Ora è possibile gestire degli specifici background task per questi due scenari.

-           Nuove Speech API:  In Windows Phone 8, disponibile una piattaforma completa di speach API per gli sviluppatori. È anche possibile attivare le applicazioni da lanciare ed i comandi da eseguire con la voce ed è possibile integrare i comandi vocali all'interno delle applicazioni.

-          Supporto per il deployment di applicazioni Enterprise:   aggiunte le funzionalità che completano l’offerta per l’enterprise,  in particolare introdotto il supporto per il deployment  delle applicazioni fuori dallo Store:

  •  distribuzione di app LOB :molte imprese vogliono mantenere la loro line-of-business (LOB) applicazioni in-house, controllando il modo in cui sono pubblicate e distribuite. In Windows Phone 8, è possibile la distribuzione di applicazioni LOB ai dispositivi aziendali, tramite diverse tipologie di modalità tra cui l'installazione da un sito web, SharePoint, o con un link via e-mail.
  • applicazione Self Service portal come Hub Aziendale: disponibile anche la possibilità di implementare un'applicazione personalizzata che può essere utilizzata dalle imprese per costruire un comodo punto d’accesso  unico per le applicazioni e informazioni.

Ed ora via al download del nuovo SDK !