January, 2008

  • Application Platform @ Microsoft

    Office 2007 e' una piattaforma di sviluppo

    • 0 Comments

    2007OfficeArchitecture

    Scaricatela da qui

    Office 2007 è una vera e propria piattaforma di sviluppo. La visione di Microsoft è quella di avere Office come front end delle tradizionali applicazioni di business quali: SAP, Siebel, Oracle... Il motivo è semplice: perchè creare nuove applicazioni se gli strumenti di lavoro comune sono Word, Outlook, Excel..? Usiamo quelli, integriamoli col reste ed aumentiamo la produttività degli impiegati (quelli che in gergo vengono definiti Information Worker)

    L'architettura sopra è mostra la big picture, maggiori infomrazioni qui:

    Office Business Applicaiton Platform

  • Application Platform @ Microsoft

    Microsoft Web 2.0

    • 1 Comments

    Il web 2.0 è collaborazione / partecipazione, un nuovo modo di utilizzare Internet che diviene una piattaforma per erogare servizi consumer e di business in un modo nuovo. Le principali novità riguardano la maggior interazione con l'utente che è in grado di pubblicare e fruire dei contenuti in un modo nuovo (video, blog, wiki, community, user generated content...)

    Microsoft ovviamente non è indifferente al fenomeno e da tempo ne tiene conto nelle sue strategie di sviluppo prodotti e servizi.

    Le principali aree tematiche legate al web 2.0 per Microsoft sono:

    • RIA (Rich Internet Application): per creare siti web sempre piò intereattivi, nei quali inserire pubblicità ed effetti grafici avanzati, Microsoft sta investendo in 3 aree:
      • Web:
        • Silverlight --> recentemente abbiamo realizzato Silverlight con il chiaro intento di competere con Adobe Flash e per la prima volta abbiamo un plug in che funziona su Firefox e Safari su Mac e Linux. Per maggiori dettagli http://silverlight.net/Default.aspx
        • ASP AJAX --> AJAX è una tecnica nota e riconosciuta universalmente per realizzare siti dinamici. Microsoft ha un'implementazione innovativa di questa tecnologia. Maggiori dettagli: http://www.asp.net/ajax/
      • Desktop pc: sugli stessi pricipi di silverlight, .NET è stato arricchito da una serie di librerie grafiche per realizzare nuove applicazioni ad impatto. Maggiori informazioni qui:http://msdn2.microsoft.com/en-us/netframework/aa663321.aspx
      • Mobile: è prevista una release di silverlight per dispositivi mobili anche non Microsoft. La roadmap non è ancora stata annunciata, ma questo va a completare la vision includendo tutti e tre i canali (web, pc e mobile) che gli utenti usano ed useranno sempre più per friure dei contenti del web 2.0
    • Nuovi servizi internet: Parliamo di windows live services. Stiamo parlando dell'evoluzione di hotmail ed MSN in ottica web 2.0. Proprio per supportare il fatto che il web è una piattaforma, ecco qui le API per poterla programmare :) http://dev.live.com/
    • Mashup and user generated content: il web 2.0 vede l'utente (sia esso business o consumer) sempre più attivo e quindi vuole creare e gestire contenuti. I contenuti spesso sono creati partendo da contenuti di altri... Questo concetto è quello di mashup. Microsoft ha creato un tool per creare servizi di mashupp di contenuti, si chiama Popfly e rappresenta solo l'inizio di quella che sarà l'evoluzione del web. http://www.popfly.com/Home.aspx
    • Prodotti per utenti ed aziende: naturalmente uno dei core business di Microsoft è il software per le aziende e certamente prodotti queli Office e Sharepoint sono stati recentemente riscritti tenendo conto dei principi sui cui si basa il web 2.0. Maggiori spunti qui:

      Enabling and managing social networks (for business use) with Microsoft Office SharePoint Server 2007

    Se vi avanzano 3 minuti, tanto basta a Mariano Corso e Stefano Mainetti per farvi capire come si declina il web 2.0 nel contesto aziendale (si parla infatti si enterprise 2.0)... guardate qua:

    Alla prossima !

  • Application Platform @ Microsoft

    Microsoft Virtualization

    • 1 Comments

    Con il rilascio di windows server 2008 (di cui trovate qui una introduzione di Gartner), Microsoft rilasca anche una componente importante e molto attesa: la virtualizzazione

     Ecco di seguito un articolo tratto dall'ultimo numero di Enterprise IT:

     


    Microsoft presenta Windows Server 2008
    Nel novembre scorso, Bob Kelly, vicepresidente corporate In-
    frastructure Server Marketing di Microsoft Corporation, ha illu-
    strato l’evoluzione di Windows Server 2008 e una nuova soluzio-
    ne di virtualizzazione.
    “Windows Server 2008 ridefinisce le prestazioni del sistema ope-
    rativo Server”, ha commentato Kelly. “Con oltre 1 milione di
    download e copie di valutazione, abbiamo sviluppato Windows
    Server 2008 sulla base dei commenti dei nostri clienti e ciò si
    riflette nella facilità di gestione, nella maggiore sicurezza e nel-
    l’affidabilità complessiva del prodotto. L’offerta senza preceden-
    ti di opzioni e di virtualizzazione permetterà ai clienti di creare
    soluzioni personalizzate in grado di soddisfare qualsiasi esigen-
    za aziendale”. Microsoft Hyper-V Server, prodotto di virtualizza-
    zione Server basato su hypervisor, completa la tecnologia Hyper-V in Windows Server
    2008, consentendo di consolidare i workload su un solo Server fisico. Inoltre, permette ai
    partner OEM di offrire ai clienti soluzioni di virtualizzazione semplificate, affidabili e
    convenienti, facilmente collegabili all’infrastruttura esistente. Partner quali Dell, Fujitsu
    Siemens Computers, Fujitsu, Hitachi, HP, IBM, Lenovo, NEC e Unisys sono già impegnati
    a collaborare con Microsoft al fine di offrire soluzioni basate su Microsoft Hyper-V Server.
    Per rispondere alle esigenze di assistenza tecnica più completa sulle macchine virtuali,
    Kelly ha inoltre presentato Server Virtualisation Validation Program. Il programma per-
    metterà a Microsoft di offrire assistenza tecnica, insieme ai propri partner, ai clienti che
    hanno installato Windows Server su software di virtualizzazione Server convalidato non
    Windows. “Microsoft ha collaborato con partner del settore per creare un modello di assi-
    stenza tecnica che risponda alle esigenze dei clienti”, ha dichiarato Kelly. “Questo pro-
    gramma contribuirà a garantire che i clienti ricevano un’assistenza congiunta per le pro-
    prie applicazioni d’infrastrutture fisiche e virtuali”.
    La Release Candidate 0 di Windows Server 2008 e la versione beta di Hyper-V Serversono
    disponibili per esigenze di valutazione all’indirizzo:http://www.microsoft.com/windowsserver2008/
    Per informazioni sui sistemi di virtualizzazione:

    http://www.microsoft.com/virtualization/

    e http://www.microsoft.com/virtualization/resources.mspx

     

    Bob Kelly, Corporate Vice
    President, Infrastructure
    Server Marketing.

  • Application Platform @ Microsoft

    Business Intelligence in Telco Industry Today

    • 1 Comments
    In un mondo altamente competitivo come quello delle Telco ai giorni nostri, avere sempre sotto controllo l'andamento dei nuovi servizi che si mettono in campo risulta fondamentale.

    Per questo motivo Microsoft ha studiato una soluzione di Business Intelligence specifica per i Telco Provider per controllare in modo dinamico ed in tempo reale il ritorno di investimento dei nuovi VAS introdotti (la soluzione puo' poi essere adattata anche a contesti diversi).

    La soluzione si chiama Microsoft Enterprise Cube, è costruita a partire da SQL Server, Performance Point, Sharepoint e BizTalk e fornisce:

    • pre-build adapter da configurare per accedere ai sistemi OSS e BSS dei provider per prendere i dati in ingresso
    • una database schema che permette di aggregare i dati e di costrure delle viste complesse
    • dei template di workflow per gestire flussi complessi partendo da semilavorati già pronti
    • un set di report già pronti all'uso

    Il tutto per creare delle dashboard ad alto impatto visivo e su multi channel (fruibili da portali ed anche da dispositivi mobili) che mostrano infomazioni relative:

    • alla customer segmentation
    • customer profit analysis
    • revenue management
    • churn analysis

    Ecco l'architettura logica della soluzione:

     image

     

    image

    Maggiori informazioni qui

    Potente scaricare il datasheet della soluzione in pdf qui

Page 1 of 1 (4 items)