Articolo originale pubblicato sabato 10 novembre 2012

Un ambiente ibrido di SharePoint 2013 consiste in una farm di SharePoint 2013 locale e una tenancy nel nuovo SharePoint Online. L'integrazione dei due consente di usare determinate risorse dei due ambienti per la creazione di soluzioni unificate. Queste soluzioni funzionando senza problemi nei due ambienti.

Gli ambienti ibridi di SharePoint 2013 supportano le caratteristiche seguenti:

  • Ricerca
  • Servizi di integrazione applicativa da SharePoint Online a SharePoint in locale

Per quanto riguarda la conferenza di SharePoint 2012, potete trovare informazioni sugli ambienti ibridi di SharePoint e collegamenti a white paper e poster scaricabili qui su TechNet.

Contenuto ibrido per la conferenza di SharePoint 2012

  • Configurare un ambiente ibrido di SharePoint 2013 – Un whitepaper che descrive come configurare un ambiente ibrido che integra SharePoint Server 2013 e Office 365 con Single Sign-on, gestione dell'identità e e ricerca federata bidirezionale
  • Panoramica dell'ambiente ibrido dei Servizi di integrazione applicativa in SharePoint 2013 – In questo documento è spiegato cos'è un ambiente ibrido dei Servizi di integrazione applicativa e perché è utile servirsene. Sono identificati i componenti coinvolti ed è illustrato il loro ruolo nella soluzione. Viene inoltre spiegato, passo passo, il funzionamento di una soluzione ibrida dei Servizi di integrazione applicativa.
  • Poster dell'ambiente ibrido dei Servizi di integrazione applicativa in SharePoint 2013 – Un poster a dimensioni intere che illustra il flusso di dati e l'autenticazione in un ambiente ibrido dei Servizi di integrazione applicativa.

Grazie,
Chris

Questo è un post di blog localizzato. L'articolo originale è disponibile in Introducing the SharePoint Hybrid Configuration Scenario